1. Introduzione

Un Merchant Group (gruppo di venditori) è il raggruppamento di vari account PSPID in un unico ID di gruppo senza che gli account perdano la loro indipendenza di funzionamento. È paragonabile al raggruppamento di varie cartelle in una nuova super-cartella.

Gli account raggruppati non devono essere tutti dello stesso tipo: è possibile unire in un gruppo soluzioni differenti, come account di e-Commerce e Batch.

1.1 Vantaggi

Se si dispone di molti account differenti, potrebbe essere utile raggrupparli per motivi commerciali, amministrativi o tecnici. Di seguito abbiamo elencato i vantaggi della creazione di un account di gruppo.

1. Fatturazione

  • Creazione di fatture: quando si raggruppano gli account, è possibile ricevere la fattura per un account di gruppo (una fattura con i dettagli di ciascun account secondario) o ricevere una fattura distinta per ogni account secondario.
  • Prezzo: è possibile sommare tutte le transazioni, ottenendo un volume di transazioni superiore e di conseguenza un prezzo inferiore per ogni transazione da pagare. Per maggiori informazioni rivolgersi al nostro team Assistenza clienti , tel. +41 (0)848 38 24 23, e-mail: merchanthelp@postfinance.ch

2. Utilizzo dell'account

  • Accesso di gruppo: se sono stati raggruppati molti account diversi, è possibile accedere come amministratore del gruppo per ottenere una panoramica immediata di tutti gli account, senza doversi registrare ad ogni account separatamente.
  • Panoramica della transazione: è possibile ottenere una panoramica completa di tutte le transazioni degli account secondari oppure visualizzare un account secondario specifico per visualizzare soltanto le transazioni di PSPID.
  • Distribuzione delle password: se l'amministratore di uno degli account smarrisce o dimentica la password, l'amministratore dell'account del gruppo gli può inviare una nuova password. L'amministratore dell'account del gruppo può anche inviare le password a uno degli utenti dell'account secondario.
  • User Manager: se si attiva l'opzione User Manager, è possibile impostare diversi profili utente per gli utenti dell'account Group. In seguito è possibile creare, ad esempio, un utente dell'account Group che possa soltanto visualizzare l'account Group e tutti gli account secondari, ma non possa modificare gli account.
  • Alias Manager: se si attiva l'opzione Alias Manager dell'account Group, è possibile generare un database Alias accessibile e comune a tutti gli account secondari. In questo modo, tutti i dati dell'Alias vengono centralizzati e non serve un database Alias per ciascun account secondario. Se si desidera utilizzare gli stessi alias per tutti i PSPID nel gruppo, contattare nostro team Assistenza clienti, per richiedere che quest'opzione venga configurata.
  • Modulo rilevamento frodi: il modulo consente di configurare le blacklist in uno degli account secondari (PSPID) e di rendere la configurazione della blacklist comune a tutti gli account secondari. Se si desidera utilizzare gli stessi alias per tutti i PSPID nel gruppo, contattare nostro team Assistenza clienti, indicando il PSPID in cui sono state configurate le blacklist e chiedendo che quest'opzione venga configurata.

3. Vantaggi tecnici

  • Per alcuni prodotti, dal punto di vista tecnico conviene usare un account di gruppo, perché permette di eseguire alcune operazioni una volta sola usando l'ID di gruppo anziché eseguirle separatamente per ciascun account secondario.

1.2 Creazione

Non è possibile creare un gruppo da soli. Il gruppo lo creiamo noi, associando tutti i PSPID necessari. Se si dispone di un nuovo PSPID che si desidera aggiungere al gruppo in futuro, rivolgersi al nostro team Assistenza clienti.

È disponibile anche l'opzione “Crea conto”, che permette ai rivenditori che devono creare molti nuovi account per il loro gruppo di creare e abbinare da soli gli account al gruppo. Per ulteriori informazioni su questa opzione, rivolgersi al nostro team Assistenza clienti.

2. Accesso di gruppo

L'accesso all'account secondario non dipende dalla creazione dell'account di gruppo. La procedura di accesso dei gruppi e dei relativi account secondari è identica a quella di qualsiasi altro account, con o senza utenti.

L'amministratore del gruppo si registra con l'ID gruppo e la sua password. Se nell'account di gruppo sono configurati degli utenti, accedono con il loro GroupUserID, l'ID gruppo e la loro password, come raffigurato nella seguente immagine.

3. Menu Merchant Group (gruppo rivenditori)

Quando si accede come amministratore all'account di gruppo, si noterà che alcune voci di menu sono diverse da quelle di un normale menu account.

3.1 Altro rivenditore

Per visualizzare uno specifico account secondario, fare clic su "Altro rivenditore", selezionare il PSPID nell'elenco a discesa e selezionare "Questo PSPID". Si potrà quindi accedere come amministratore all'account selezionato.

Il menu dell'account viene sostituito dal menu dell'account secondario specifico, consentendo di accedere a ulteriori voci di menu a livello di gruppo dopo aver effettuato l'accesso all'account con i dati di accesso di gruppo.

Per uscire dall'account secondario e tornare al menu dell'account di gruppo, fare clic su "Altro rivenditore" e scegliere "Deseleziona PSPID".

3.2 Avanzate Gruppo

Per visualizzare tutti i PSPID raggruppati nell'account di gruppo, fare clic sul collegamento "Gruppo" nel menu "Avanzate". Soltanto nostro team Assistenza clienti può modificare il gruppo di rivenditori ed eliminare gli account secondari.

3.3 Operazioni

Tutte le operazioni svolte e tutte le panoramiche delle transazioni sono a livello di gruppo, ad eccezione del caso in cui sia stato selezionato uno degli account secondari dal collegamento "Altro rivenditore".

4. Impatto della struttura del gruppo sui prodotti

4.1 e-Terminal

Se uno o più account secondari dell'account Group sono account e-Terminal, gli utenti di Group possono accedere all'account Group ed eseguire una nuova transazione scegliendo il beneficiario da un elenco a discesa nella finestra “Nuovo pagamento”; in questo modo, non è necessario accedere all'account specifico di e-Terminal in cui si desidera registrare la transazione. Se viene selezionato un account specifico, l'elenco a discesa non viene visualizzato.

4.2 e-Commerce

La struttura Group non ha alcun impatto sull'integrazione di e-Commerce.

Le richieste di DirectLink possono essere effettuate con un codice GroupUserID (utente API) e con la password per tutti gli account secondari, anziché dover inviare richieste per ciascun account secondario con una password differente per ogni account.

Campo Descrizione
USERID ID utente di gruppo (utente API).
REFID GroupID dell'account Group.
REFKIND MGID (“MGID” è l'abbreviazione di Merchant Group ID (ID gruppo rivenditori) ed è il valore predefinito del campo REFKIND).
PSWD Password dell'utente Group specificata in “USERID”.
PSPID PSPID dell'account secondario in cui si desidera registrare la transazione.

4.4 Batch

Anziché inviare un file di pagamento per ogni account secondario, è possibile inviare un file contenente transazioni per i vari account secondari del gruppo. È possibile inviare il file come Group User e immettere il codice PSPID specifico dell'account secondario della transazione in ogni riga di transazione nel file.

Layout dell'intestazione di accesso: OHL;PSPID;PSWD;USERTYPE;USERID;

Dati da includere nell'intestazione del file:

Campo Descrizione
PSPID PSPID di uno degli account secondari (necessario unicamente in quanto non è consentito inviare le transazioni con il GroupID). Conviene usare il codice PSPID dell'account secondario usato più spesso insieme alle transazioni nel file.
PSWD Password dell'utente Group specificata in “USERID”.
USERTYPE MGID (“MGID” è l'abbreviazione di Merchant Group ID (ID gruppo rivenditori) ed è il valore predefinito del campo USERTYPE).
USERID UserID di gruppo.

Immettere il codice PSPID a livello di riga nel campo numero 14 (record del livello della transazione). Sebbene tecnicamente questo campo possa rimanere vuoto se il codice PSPID è identico al PSPID dell'account secondario nell'intestazione, si consiglia di immettere il codice PSPID nel campo numero 14 per ogni riga della transazione.